La nuance tortora è tra le tinte neutre più scelte per tinteggiare casa ma occorre stare attenti ad abbinarla correttamente nell’arredamento.

 

Il porpora è decisamente un colore di tendenza, che sta spopolando nelle case più moderne perché ha personalità ma, al tempo stesso, è estremamente elegante.

 

Ma questo colore si muove all’interno di una gamma di sfumature che spaziano dalle tonalità più chiare, tendenti al beige, a quelle più scure, tendenti al marrone.

Per questo è importante scegliere la nuance perfetta per te nella scala di colori RGB con attenzione e, sempre con attenzione, abbinarla al meglio nell’arredamento.

 

Il porpora si adatta molto bene alle stanze con una buona luminosità naturale perché la luce è in grado di esaltare al meglio la nuance; ma non solo.

 

Il porpora è anche un colore in grado di conferire un aspetto luminoso e accogliente all’ambiente, quindi puoi optare per pareti color porpora in ambienti piccoli, stretti o con poche finestre.

 

Puoi sceglierlo come colore per le pareti della cucina, del salotto, della camera da letto, della cameretta o del bagno.

È davvero un colore adatto ad ogni ambiente.

 

Come arredare una stanza con pareti color porpora?

Puoi abbinare il color porpora delle pareti con mobili bianchi o comunque chiari: l’ambiente acquisterà carattere e stile.

 

mobili possono essere decisamente moderni e minimali oppure molto classici e rustici, l’estrema versatilità del porpora sarà una scelta azzeccata in entrambi i casi.

Anzi, se la stanza è arredata con mobili classici e chiari, le pareti color porpora gli daranno uno stile country chic irresistibile.

 

Un’altra nuance che si sposa molto bene con le pareti color porpora è il grigio scuro, che puoi inserire nell’arredo attraverso complementi diversi come tendaggi, cuscini o piccoli elementi di design.

 

Il porpora alle pareti enfatizza al massimo anche la presenza di mobili ed elementi in legno, armonizzandosi perfettamente sia con uno stile classico sia con uno stile moderno ed industriale.

 

Vuoi dipingere le pareti del salotto color porpora?

Inserisci nell’arredamento elementi in rame, vetro, oro e ferro per un ambiente industriale e rock.

 

Se, invece, ami gli ambienti dinamici e moderni, osa con colori brillanti e decisi come l’arancione, il verde acido e l’azzurro.

Per questo puoi dipingere le pareti con il color porpora anche nella cameretta dei bambini o dei ragazzi.

 

Il suo effetto rilassante per la mente, lo rende adeguato anche in camera da letto.

Dipingi una o due pareti della stanza color porpora e scegli un arredo chiaro per il letto, il comò e i comodini. Infine, richiamare la nuance porpora per le tende, i cuscini e il tappetto.

 

Vuoi osare di più?

Scegli il porpora in bagno.

Dipingi le pareti color porpora con un gioco di decorazioni, come le righe orizzontali ad altezze diverse, e scegli anche la pavimentazione della stessa tonalità.

Il gres porcellanato, per esempio, può essere la soluzione ideale.

 

E adesso? Adesso che ti abbiamo fatto innamorare del color porpora alle pareti non ti resta che contattare un professionista che ti possa consigliare sulla nuance perfetta per la tua casa e ridipingere le pareti.

 

Il modo migliore per trovare il professionista che fa per te?

Vai sul sito www.vicker.org e pubblica la tua richiesta. Sarai contattato dagli imbianchini della tua zona e potrai fissare giorno e ora del lavoro, il tutto comodamente online.